Brownie proteici di fagioli neri

I Brownie o torta al cacao lo possiamo fare in questo modo e mangiarlo senza sensi di colpa. I macronutrienti li trovate nelle foto, riguardo a ogni fetta o porzione 😊💪. Ho usato una pirofila quadrata circa 18 x 2cm
Ingredienti per 6 porzioni :
Massa:
150ml albumi
200g mela dolce
200g fagioli neri secchi
20g cacao amaro
30g farina avena
Edulcorante in polvere qb
1/2 bustina lievito istantaneo vanigliato
Cremina al cacao( Opzionale)
250 ml acqua
5g cacao amaro
Edulcorante qb
100ml albumi
10g avena
200g acqua
Procedimento :
Forno preriscaldato 250¤ e pirex o teglia rettangolare 18 x 22cm .
Lasciare in ammollo i fagioli il giorno prima.
Ammorbidire bollendoli il tempo necessario che sia scritta sulla confezione. Scolare e Frullare con tutti gli ingredienti e cuocere a 180¤ per circa mezz’ora .Cmq controllare.
Per la cremina cucinare a fuoco basso mescolando finché sia denso. Farcire a gusto.
Buon lunedi 🙂

 

Fit tiramisu con ricotta magra

Ingredienti per 2 porzioni:

  • 15 g cacao in polvere amaro
  • 80 g Pane integrale
  • 100 g Ricotta magra
  • Edulcorante in polvere
  • Cannella qb
  • Caffè alla moka per 3

Procedimento

Preparare il caffè alla moka e adolcire con edulcorante, aggiungere un pò del cacao. Bagnare ogni pane con il caffè ma non troppo fino a scolare.

Adolcire la ricotta e spalmare su ogni pane bagnato, spolveratina di cacao e formare un torta. Aggiungere il resto della ricotta se avvanzate, cacao e anche cannella se vi piace.

Lasciare in freezer per 2 ore per amalgamare bene i sapori.

Buon appetito 🙂

 

Pasta integrale con crema di zucca, mandorle ed spezie 461 kcal

Cattura.JPG

Macronutrienti:

kcal 461

carboidrati 47g

proteine     27g

grassi 19g

pasta con zucca e mandorle

Riso nero integrale, albumi, tofu, salmone 645 kcal

Cattura.JPG

Macronutrienti:

                                                   Calorie       Carbo        Protein       Grassi

riso nero, salmone e tofu

Seitan in pastella e insalata 422 kcal

Ho voluto esperimentare il seitan in pastella, mi è piaciuto un sacco per cui provateli. Li ho fatti in versione molto light ma voi se volete aggiungere più sapori ci sta.

Ingredienti:

  • 125 g Seitan al naturale
  • 30 g farina di avena
  • 50 g Albumi
  • 100 g, Pomodoro
  • 100 g Sedano
  • 100 g Cetrioli
  • 100 g Lattuga
  • 5 g Extravergine
  • Sale qb
  • Spezia cipolla secca, erba cipollina secca, origano secco qb
  • 1 Cucchiao di aceto di mele

Procedimento:

Preparare la pastella con gli albumi, farina di avena, spezia, sale. Tagliare il seitan a fette sottili e immergete nella masa. Scaldare una padella antiaderente o se volete ungere con un po d’olio va bene.

Cucinare il seitan con la pastella a fuoco moderato. Servire con insalata di pomodoro,  cetrioli, lattuga condita a piacere.

Buon appetito 🙂

 

 

Fave, trotta salmonata, insalata 345 kcal

E cosa si fa se si avanza un pezzettino di pesce? Ne viene fuori un piattino completo, basso carboidrati, ottimo per una cena leggera.

Ingredienti:

  • 100 g Trota salmonata
  • 100 g Fave freschi
  • 100 g Spinacini
  • 50 g Peperone
  • 50 gr Cipolla
  • 50 g Carota
  • Sale qb

Procedimento:

Bollire le fave con acqua e sale per circa 10 minuti a fuoco medio. Scolare e tenere da parte. La trotta salmonata va cotta in una padella antiaderente e va servita con le fave e l’insalata la preparate come preferite. Io li ho tagliati, mescolati e senza condire ho preferito gustarmi cosi.

Buon appetito 🙂

 

Crema spalmabile di mandorle, cocco e cacao amaro 56 kcal

Questo spalmabile è ottimo per chi come me piace il cacao, in questo caso il sapore è più fondente, ho aggiunto i grassi buoni con le mandorle e cocco che completano questo sapore che mi piace un sacco.

Totale ottenuto 12 porzioni di 25gr

Ingredienti per 12 porzioni di 25gr:

  • 40 g Mandorle macinati
  • 40 g Cocco grattugiato macinati
  • 40 g Cacao amaro
  • 50g Stevia in polvere
  • Edulcorante tipo dietor o altro qb
  • 200 ml acqua naturale

Procedimento:

Dopo aver macinato tutti gli ingredienti aggiungere l’acqua, consiglio di macinare ancora tutti gli ingredienti perche dopo aver aggiunto l’acqua si fa fatica a mescolare bene con il cucchiaio o altro.

Non vi preoccupate se la consistenza è molto liquida, dopo 2 ore e al giorno dopo la crema diventerà molto densa.

L’ha uso con le gallette di riso, con lo yogurt, con la gelatina, con il porridge e anche nei frullati proteici.

Buon appetito 🙂